Russia Oggi Russia Oggi: Notizie dalla Russia!Russia Oggi
Russia Oggi > Forum Russia-Italia > Italiani all'estero > Business

Abbigliamento firmato - Export

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Probabilmente la mia è un opinione personale, mi fa piacere che la tua sensazione sia diversa perchè io ho considerato la Bulgaria un paese con molti valori positivi ma poco propenso all'apertura mentale. Mi rendo conto che descrivere la cosa in poche righe sia riduttivo e lasci molte perplessità e spazi ai frantendimenti, a Sofia l'aria che ho respirato è rilassata ma abbastanza schiva.. curiosa e ospitale ma pregiudiziale nei nostri confronti (nel senso "non ottimo", sappiamo purtroppo perchè), e non così "propensa" a conoscere e imparare dalla nostra cultura. Con questo non voglio dire che "si sentono superiori" o che il loro scopo sia quello di dimostrare qc di più di quello che pensiamo, semplicemente la condivisione dei valori comuni mi è apparsa difficile, anche se ho costruito delle amicizie solide e lungimiranti. I bulgari sono estremamente radicati alle loro origini e alle loro tradizioni, e tanto credo gli basta per vedere le altre realtà con occhio critico e cmq, alla fine, sempre un pò distaccato. Senti raccontare spesso come il cirillico sia nato in Bulgaria, e anche la lingua russa proviene da lì, nascondendo un orgoglio che io sinceramente non riesco ad apprezzare. A Varna o sulle zone costiere l'aria è un pò più sempliciotta, ma non mi sono sentito parte di loro fino in fondo, nel centro della Bulgaria si sente parlare solo di mignotte e di come i loro ragazzi spronino le proprie donne a prostituirsi per tirare su qualche soldo. Ho fatto un viaggio itinerante per capire meglio questo paese sconosciuto e sono tornato con un giudizio tuttosommato positivo, per me è uno stato simpatico e amichevole, ma non ne sono entusiasta.
Confermo che la cintola predominante è quella del pellegrino, la turchia non è per nulla distante e si sente.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Giovannone1:
Probabilmente la mia è un opinione personale, mi fa piacere che la tua sensazione sia diversa perchè io ho considerato la Bulgaria un paese con molti valori positivi ma poco propenso all'apertura mentale. Mi rendo conto che descrivere la cosa in poche righe sia riduttivo e lasci molte perplessità e spazi ai frantendimenti, a Sofia l'aria che ho respirato è rilassata ma abbastanza schiva.. curiosa e ospitale ma pregiudiziale nei nostri confronti (nel senso "non ottimo", sappiamo purtroppo perchè), e non così "propensa" a conoscere e imparare dalla nostra cultura. Con questo non voglio dire che "si sentono superiori" o che il loro scopo sia quello di dimostrare qc di più di quello che pensiamo, semplicemente la condivisione dei valori comuni mi è apparsa difficile, anche se ho costruito delle amicizie solide e lungimiranti. I bulgari sono estremamente radicati alle loro origini e alle loro tradizioni, e tanto credo gli basta per vedere le altre realtà con occhio critico e cmq, alla fine, sempre un pò distaccato. Senti raccontare spesso come il cirillico sia nato in Bulgaria, e anche la lingua russa proviene da lì, nascondendo un orgoglio che io sinceramente non riesco ad apprezzare. A Varna o sulle zone costiere l'aria è un pò più sempliciotta, ma non mi sono sentito parte di loro fino in fondo, nel centro della Bulgaria si sente parlare solo di mignotte e di come i loro ragazzi spronino le proprie donne a prostituirsi per tirare su qualche soldo. Ho fatto un viaggio itinerante per capire meglio questo paese sconosciuto e sono tornato con un giudizio tuttosommato positivo, per me è uno stato simpatico e amichevole, ma non ne sono entusiasta.
Confermo che la cintola predominante è quella del pellegrino, la turchia non è per nulla distante e si sente.

che il cirillico sia nato li e' vero, come che cirillo e metodio siano stati greci bulgari, e' come un italiano fiero dell'impero romano, quando fra italiani d'ora e romani d'allora l'assonanza e' poca, ma la propaganda comunista e' ampia. IL pregiudizio nei nostri confronti, non e' per il motivo che dici te, ma per una questione culturale, le bulgare sono donne della cintola del pellegrino, pertanto hanno pregiudizi verso ogni maschio e chi per lui. Sulle tradizioni, non sono cosi' tanto, il problema che ho visto la' e' sempre piu' con quelli che parlano italiano, ma gli altri bulgari, sono gia' piu' normali, stranamente per essere nella cintola del pellegrino sono rigidi mentalmente.
Sul fatto che la bulgaria centrale parlino di mignotte: cosa ti asspetti dalla cintola del pellegrino? che non parlino di mignotte? sara' che sono umbro e pure da noi e' una cosa normale parlarne.
Sulla costa e' decisamente un bel posto, ma ha qualcosa di arabo. Rapporto costo/ qualita' della vita e' il migliore solo a sofia puoi stare 600 euro in un albergo a 3 stelle, per un mese, negli altri posti nemmeno a parlarne.
Per una prospettiva di vita, se hai delle entrate certe e' direttamente il posto migliore.
Enzo Polichetti
male
POLICHETTIENZO@GMAIL.COM
Enzopo

Daplaam:
Buongiorno a tutti!
scrivo qui in quanto vorrei ampliare gli orizzonti del mio business in Russia.
Sono AD della società Leather World Trade Srl che compra e vende prodotti firmati e non dall'italia all'estero.
Ho alcuni clienti in Russia ma ci sono sicuramente molte possibilità potenziali che attualmente non sto sfruttando. C'è qualcuno che conosce grandi Boutique, distributori o catene di abbigliamento interessati a questo tipo di fornitura?
Possiamo avere qualsiasi tipo di marchio, ovviamente 100% originale con evidence, in piccole quantità (per i luxury brands) e in grandi quantità (medio bassi brand/unbranded)
Spero di incontrare tra di voi nuove opportunità,
a presto!
salve sono un bayer di abbigliamento firmato e non, qui in italia.
da tempo lavoro qui ma vorei lavorare con dei clienti esteri.
in pratica faccio acquistare merce a stock sia nei negozi che nelle aziende,
vorrei appunto ampliarmi con i paesi esteri,
se siete interessati e possiamo collaborare sono a disposizione,
cordiali saluti.

p.enzo cell.3921697958.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Enzopo:
salve sono un bayer di abbigliamento firmato e non, qui in italia.
da tempo lavoro qui ma vorei lavorare con dei clienti esteri.
in pratica faccio acquistare merce a stock sia nei negozi che nelle aziende,
vorrei appunto ampliarmi con i paesi esteri,
se siete interessati e possiamo collaborare sono a disposizione,
cordiali saluti.

p.enzo cell.3921697958.
se hai veramente il non plus ultra della robba, vieni da noi in lettonia, io prendo in affitto un negozio e facciamo un conto vendita, ogni stagione cambi merce e l'invenduto lo riprendi.
Daniel Monteleone
male
daniel.monteleone@leatherworldtrade.com
Daplaam

Buongiorno,
alla fine aprirò un temporary shop in Lituania. Tuttavia il mio core business rimarrà la compravendita di stock. Ho 15.000 pezzi di abbigliamento da bambino made in italy 80%, spring summer, da 2 a 12 anni, no name (firme non conosciute), prezzo 1,80 al pezzo per la totalità. Merce visibile in Italia. Sto pensando di portare su la merce ma se ho una proposta per la totalità sono disposto a venderla.
saluti
Enzo Polichetti
male
POLICHETTIENZO@GMAIL.COM
Enzopo

Buongiorno.
Mi dici il tuo nome per favore.
Per quanto riguarda i tuoi 15000 capi li possiamo vendere,
Ma mi devi dir che stagione sono.
Enzo Polichetti
male
POLICHETTIENZO@GMAIL.COM
Enzopo

Dominedio:
be' vino pregiato no, almeno che non siano le bottiglie di chianti o brunello andati a male, o acetati smile_teethsmile_teeth

Sul caffe' come afferma un mio amico, solo sciacqua panza americano...

Se danno la robba in conto vendita per l'abbigliamento(sempre in conto vendita), conosco uno che in bulgaria aprirebbe subito,(naturalmente sempre la robba di mezzo euro a capo, spendere di piu' sarebbe un suicidio) , qui, la robba che costa mezzo euro a capo, pure conosco chi la vuole vendere...
e lo stesso anche in tartaristan...

Praticamente 3-4 clienti per te caro web gia' ce l'ho smile_teethsmile_teeth

Sulla robba firmata al 10% del valore e' semplice, e' tutta gente che compra la robba di negozi falliti, per il resto dell'europa occidentale, e prova a rivenderli nell'europa orientale

Ma a parte gli scherzi, Sull'abbandonare il bel paese sono anche io dal 2002 che lo sostengo... ciao
Salve Dominedio posso avere della merce griffata made in italy,
E cerco qualcuno che potrebbe comprarla da peterey,roy rogers,patrizia pepe,pinko,blauer,paciotti ecc.
Ai qualcuno che potrebbe acquistarla?
Dammi delle notizie se puoi
Ciao.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Enzopo:
Salve Dominedio posso avere della merce griffata made in italy,
E cerco qualcuno che potrebbe comprarla da peterey,roy rogers,patrizia pepe,pinko,blauer,paciotti ecc.
Ai qualcuno che potrebbe acquistarla?
Dammi delle notizie se puoi
Ciao.
se fai retail, la gente qui acquista...
Daniel Monteleone
male
daniel.monteleone@leatherworldtrade.com
Daplaam

Enzopo:
Buongiorno.
Mi dici il tuo nome per favore.
Per quanto riguarda i tuoi 15000 capi li possiamo vendere,
Ma mi devi dir che stagione sono.
Ciao Enzo,
il mio nome è Daniel. La stagione è di 3/4 anni fa ma è abbigliamento da bambino piuttosto "standard", primavera estate. Se hai un indirizzo email posso inviarti l'offerta con foto.
Enzo Polichetti
male
POLICHETTIENZO@GMAIL.COM
Enzopo

Ok.Scusa se non ti o risposto prima.
Fammi sapere e se ai delle foto ok.
Saluti enzo.
Enzo Polichetti
male
POLICHETTIENZO@GMAIL.COM
Enzopo

Enzopo:
Salve Dominedio posso avere della merce griffata made in italy,
E cerco qualcuno che potrebbe comprarla da peterey,roy rogers,patrizia pepe,pinko,blauer,paciotti ecc.
Ai qualcuno che potrebbe acquistarla?
Dammi delle notizie se puoi
Ciao.
cerco canale estero per portare merce m?in italy sia griffate e non grazie in anticipo.

Link correlati informazioni!!!
abbigliamento
import-export