Russia Oggi Russia Oggi: Notizie dalla Russia!Russia Oggi
Russia Oggi > Forum Russia-Italia > Argomenti e Fatti > News

Guerra Russia-Ucraina la verità!

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Se vivrete ad occidente questo articolo vi dirà informazioni incredibili, esotiche, perché dai media tali notizie sono state completamente travisate e volutamente riportate in modo da difendere il tentativo americano e tedesco d'estendere la propria egemonia geopolitica nell'area.
La Crimea come saprete è stata presa dai Russi, però al contrario di quanto danno da intendere i media è stata presa non da Russi inviati dal Cremlino, ma dalla popolazione che essendo russa ha avuto tutto il diritto di autodeterminarsi come entità nazionale e prendere le distanze dai violenti gruppi sovversivi nazisti fiancheggiati da americani e tedeschi, saliti al potere con le armi sono subito divenuti fautori di spaventose leggi razziali come ad esempio il carcere per chi non parla ucraino.
Nessuno può negare che la Crimea anche se amministrata dall'Ucraina, sia Russia, questo per ragioni storiche, li vivono Russi, questo territorio venne dato da amministrare all'Ucraina sotto l'Unione Sovietica da Khruchov (ucraino), al tempo la cosa ebbe poca importanza perché vi era una unica entità nazionale, poi con lo sciogliersi dell'Unione Sovietica i territori si sono sfaldati, la prassi vorrebbe che si ritornasse ad una situazione ante Rivoluzione D'Ottobre ma per volontà dell'ingerenza americana che subito ha piazzato in territori ex sovietici i suoi consiglieri politici e militari, la Crimea e la Georgia, e altri luoghi un tempo parte della Grande Madre Russa zarista sono finiti sotto il controllo degli americani tramite vari burattini (Saakashvili in Georgia e Timoshenko in Ucraina - entrambi hanno la cittadinanza americana).
I tedeschi sotto la guida della Troika puntano a protrarre la loro politica deleteria di Europa bancaria la quale mira a togliere sovranità monetaria agli Stati per indebitarli e poi metterli al sacco e ridurli in miseria e quindi procedere alla confisca di beni concreti quali terreni, case e privatizzare acqua, scuole, sanità.. (faranno in Ucraina la stessa cosa che hanno fatto in Italia, creando un debito eterno e il gettito fiscale servirà a pagare gli interessi sul debito anziché venire impiegato a favore della collettività). Mentre gli americani puntano a mettere un giorno le proprie grinfie sulle risorse energetiche Russe come loro solito: Oramai, dopo le guerre da loro giostrate in Iraq, Afghanistan, Libia, Siria, l'unico Paese ricco di risorse in cui non esercitano alcun controllo è la Russia, non ci vuole quindi uno studio per capire a cosa stiano puntando. Peccato però che di tutte queste guerre gli USA non ne abbiano vinta una, allo stato attuale gli toccherà anche ritirarsi dall'Afghanistan impossibilitati a mettere in sicurezza il territorio: Sono passati anni ma ancora in tutti i territori occupati sono costretti a girare indossando giubbetti antiproiettile su mezzi blindati, oltre a ciò va ricordato che in Russia capitolarono sia Napoleone che Hitler, mentre invece pur impegnandosi non è all'altezza.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Il video che segue mostra nei fatti come è avvenuta l'invasione Russa in Crimea (sono i fatti traviati dalla stampa occidentale), ovvero questi sono i Russi che vivono li, hanno invaso il posto in cui sono nati e si sono proclamati popolo sovrano autodeterminandosi come previsto dalla carta delle Nazioni Unite, occupando anche obiettivi strategici dove sistematicamente si sono arresi non solo senza opporre resistenza ma passando subito dalla loro parte, cosa che ha fatto incazzare di brutto i fascisti Ucraini saliti al potere con il golpe di questi giorni, e ora stanno chiamando alle armi i riservisti: Ma scherziamo? Dei golpisti illegittimi che appena saliti al potere chiamano alle armi la popolazione? E' chiaro che diserteranno in massa.. nessuno è disposto a versare il proprio sangue a sostegno di gruppi fascisti, guidati da drogati (perché è emerso anche questo). Questi soldati se inviati in Crimea nemmeno lotteranno per la Patria perché di fatto sentono la Crimea come propria patria i Russi che la abitano.
Guardatevi il video della presa da parte Russa della Crimea, buona visione e non crediate mai ad una sola parola di ciò che vi dicono TV e giornali!
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

I gruppi nazisti saliti al potere in Ucraina supportati da tedeschi e americani, a Kiev hanno trovato strada facile perché di fatto l'esercito e la polizia per mezzo di istruttori (consiglieri militari) messi nei posti chiave per via di accordi di cooperazione NATO, si sono trovati dinnanzi una polizia inerte, che non reagiva, passiva, mentre loro agivano armati, anche con l'appoggio di infiltrati ceceni e americani in loro sostegno.
Occorre ricordare che subito scioltasi l'URSS tutti i paesi satellite della Russia finirono immediatamente per essere corteggiati dagli USA e canditati come membri della NATO, un organismo guerrafondaio, che in questi paesi con progetti mirati tiene al soldo i vertici militari, ovvero i capi stanno a loro libropaga con stipendi elevati rispetto a quelli medi del posto, questi inquadramenti sono rendicontati come corsi in progetti di varia natura, cooperazione, esportazione della democrazia, ecc.. Altri uomini chiave nelle istituzioni sono pagai per mezzo delle cosiddette ONG, ovvero organizzazioni che hanno come statuto scopi molto democratici e mirano a sovvertire il Paese asservendolo, per fare ciò invitano a dei corsi ben retribuiti chi a loro fa comodo, di fatto se lo comprano e così facendo lo stato perde la propria sovranità, i suoi burocrati finiscono per essere delle pedine assoldate dagli imperialisti americani e rimpinguati di petrodollari.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Ci riallacciamo ora a quanto avvenuto in Crimea per dire che non è un fatto isolato: Anche a Kharkov, i Russi (e badate bene, non la Russia come riporta la stampa occidentale), o meglio gli abitanti che lì sono Russi, si sono visti arrivare i gruppi nazisti fautori delle leggi razziali, nella loro città per imporre il loro sindaco e il loro governatore (chiaramente non eletti) e assumere il comando, tutto ciò a seguito del golpe avvenuto a Kiev pochi giorni addietro, questi sono giunti armati nel tentativo di prendere il potere contro la volontà della popolazione che di fatto è Russa e sono morte anche un centinaio di persone.
La popolazione li ha catturati, disarmati e trascinati in pubblico obbligandoli a chiedere scusa. Questi nazisti si sono dimostrati forti con i deboli ma poi dinnanzi alla popolazione che non li vuole si sono mostrati vili e vigliacchi, qualcuno ha cercato anche di scappare camuffandosi fra la folla, ma li hanno beccati (controllando il passaporto dato che vi è il timbro della città di residenza): Arrivano quasi tutti da Leopoli (città russofoba), città fondata dal principe Russo Lev, ma invasa e presa dai polacchi che ora erroneamente li chiamiamo Ucraini, ma i veri Ucraini sono i Russi dati che l'Ucraina è sempre stata Russia, sempre!: L'Ucraina con la Russia condivide tutti gli zar e Kiev fu addirittura la prima capitale Russa quando questo popolo slavo si riusci a costituire come entità nazionale.
Nel video girato a Kharkov i Russi si autodeterminano come entità nazionale prendendo le distanze dall'Ucraina e dagli emissari nazisti di Kiev inviati per prendere il potere.. Come capirete bene dalle immagini, i Russi in Ucraina non li manda Mosca, ma li ci vivono, di fatto l'Ucraina occupa amministrativamente territori russi le cui genti non vogliono far parte dell'Ucraina (soprattutto ora che comandano dei golpisti nazisti foraggiati dagli americani). Se l'Ucraina userà l'esercito contro la popolazione civile, è sicuro che Mosca manderà l'esercito in appoggio delle popolazioni russe minacciate: Come più volte detto da Putin, e poi ribadito da Lavrov, la Russia si arroga il diritto di difendere i Russi ovunque essi siano.. Non come l'Italia che come abbiamo palesemente visto ad esempio con il caso dei Marò, quando si tratta di battere i pugni sul tavolo facciamo solamente ridere.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Ucraini: Esuli ucraini sostengono i gruppi nazisti in rivolta a Kiev
Ucraini
Esuli ucraini sostengono i gruppi nazisti in rivolta a Kiev
Un capitolo si potrebbe aprire anche circa chi appoggio questi gruppi armati che sono saliti al potere: Americani e tedeschi li diamo per scontati per ovvi motivi, ma assieme a loro ci sono componenti di piazza, ovvero cellule che si aggregano alla folla e cooperano e dirigono: Tra questi a Kiev sono scesi in piazza guerriglieri ceceni (professionisti presumibilmente assoldati e visibilmente armati, non mostrati ad occidente, ma fotografati e mostrati da varie fonti con i revolver in mano), e anche addestratori facenti parte di varie organizzazioni foraggiate dalla CIA (Esattamente come avvenne il Libia contro Gheddafi).
Ma la cosa che non occorre dare per scontato, questi gruppi che ora sono divenuti degli impostori dentro le istituzioni, hanno ricevuto un forte sostegno dalla massa degli ucraini che è esule e lavora in Europa. Non dobbiamo dimenticare che in alcuni Paesi gli ucraini possono vivere tranquillamente in maniera illegale (solo in Italia essere clandestino non è reato), e la loro volontà non è tanto indirizzata a sostenere gruppi che hanno poco di democratico, ma quella di aiutare l'Ucraina ad avvicinarsi alla UE con l'intento di poter poi circolare senza visti in un area comune Schengen che comprenda anche l'Ucraina, parliamo di soggetti schieratisi a favore di una certa causa in modo da risolvere il proprio problema personale, problema personale che è un dramma: Per loro che si trovano a lavorare irregolarmente lontano da casa senza alcuna tutela, pagati bene per i loro parametri (in Ucraina il loro misero stipendio europeo ha molto più potere d'acquisto e con pochi anni di lavoro si possono comprare casa in patria), ma sottopagati rispetto agli stipendi europei e costoro, come da me emerso conversando con disoccupati in alcuno hangout, hanno letteralmente rubato il lavoro di manovalanza, per esempio nella cantieristica, assunti in nero e gli operai italiani sono lasciati a casa perché costano troppo. Un ucraino in cantiere cosa appena 25 euro al giorno! (così mi è stato riferito).
E' normale che questa massa di disagiati in una situazione così difficile si assembli e sostenga una causa così complicata, il desiderio di poter giungere in UE senza il visto è troppo forte, ma badate bene, anche la classe imprenditoriale vorrebbe uno tsunami umano di ucraini in Europa in modo da abbattere il costo del lavoro, ma molti di più larghe vedute non vogliono questa tragedia: L'Inghilterra ha detto chiaramente che se l'Ucraina entrerà in Europa loro ne usciranno!
Gli ucraini esuli all'estero che sostengono una loro causa di avvicinamento dell'Ucraina alla UE, sono strategicamente foraggiati dagli USA, e incentivati a formarsi come associazioni con nobili principi.. rappresentano quella leva morale inattaccabile: Non si più essere contro questa gente, sono anche loro dei disgraziati vittima di un sistema.
Probabilmente (questa è una supposizione che ho visto circolare più volte e non so quanto possa essere veritiera): Gli USA sotto sotto, mirano ad uno sfascio dell'Europa, lo tsunami umano di ucraini sarebbe un ottima "bomba" (provocherebbe danni incalcolabili, forse lo sfascio sociale), tutto ciò in modo da rafforzarsi di più loro, una sorta di "mors tua vita mea" - Esattamente come accadde quando Roma annientò Cartagine perché non poteva esserci un altra Urbe Caput Mundi.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

USA-Russia: L'imperialismo americano ha messo soqquadro tutti i paesi con risorse energetiche fuori dal loro controllo, ora tocca alla Russia
USA-Russia
L'imperialismo americano ha messo soqquadro tutti i paesi con risorse energetiche fuori dal loro controllo, ora tocca alla Russia
Per quanto riguarda gli sviluppi futuri, tutti gli analisti sembrano concordi nel prevedere che gli USA non si possono arrestare nella loro macchinazione bellica, sono una realtà che basa la propria potenza e il proprio imperialismo sulla macchina militare. Con una similitudine gli USA sono uno squalo che non si può arrestare per non morire (lo squalo per ossigenarsi deve continuamente muoversi in modo da far passare acqua ricca di ossigeni tra le sue branchie, uno squalo che si arrestasse morirebbe soffocato). Non so se questa prepotenza porterà ad una guerra globale o alla caduta degli Stati Uniti come potenza mondiale, questo lo deciderà la storia, di sicuro la Russia non si farà soggiogare!
Giovanni Trevisan
male
gblue2999@gmail.com
Nu Pogodi

Ciao

Vi ringrazio come sempre della vostra capacità di analisi e nel trovare filmati e notizie interessanti... vorrei aggiungere qualcosa ma oggi sono oggi alquanto incazzato e stanco dopo giorni di telefonate e chiacchierate con amiche e amici piangenti o preoccupatissimi degli sviluppi. Amici russi preoccupati di vedere la propria gente partire per il fronte, in Ukraina gente a casa perchè la ditta non lavora, altri in trasferta a Kiev rimasti bloccati dai casini amica tartara con parenti a Bakchisaray...ecc...
Come dicevo una voce di cui mi ricordo già ai tempi della Giorgia fuori dai soliti schemi noi bravi gli altri cattivi... della nostra oscena televisione...

Ai grandi burattinai di tutti i casini e sciagure mondiali egli ultimi 10 anni mi sento di augurare la maledizione della strega del marchese del grillo che allego ... pur in romanesco penso si capisca

Saluti e a presto

P.S. Causa casini personali sono scomparso per diverso tempo ma ho risolto cercherò di essere più presente. Poi avrei anche dovuto essere in marzo nel sud dell' Ukraina ma qualcuno ha deciso in un'altro modo...
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Ecco cosa stia accadendo in Ucraina in soli 4 minuti!
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Webmaster:
Ecco cosa stia accadendo in Ucraina in soli 4 minuti!
dopo la dichiarazione del sottosegretario alla difesa del nuovo governo ucraino:' non ce ne frega niente della democrazia a noi interessa solo venire in europa senza visti, dopo la russia si puo' prendere tutto', esorto le persone a considerare i golpisti di kiev come invasori, senza se e senza ma.
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Dominedio:
dopo la dichiarazione del sottosegretario alla difesa del nuovo governo ucraino:' non ce ne frega niente della democrazia a noi interessa solo venire in europa senza visti, dopo la russia si puo' prendere tutto', esorto le persone a considerare i golpisti di kiev come invasori, senza se e senza ma.
Queste dichiarazioni sono pubbliche o no?..in italia non si è sentito nulla a riguardo e quindi su tutti i media nazionali resta la figura del mostro Putin l'invasore...
Io dal canto mio mi sono già espresso in altri post e concordo con quella teoria che non gli interessa nulla della democrazia...appena potranno scappare in europa saremo invasi...l'ucraina sara' terra desolata di poveri ed anziani.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Ilcontepalatino:
Queste dichiarazioni sono pubbliche o no?..in italia non si è sentito nulla a riguardo e quindi su tutti i media nazionali resta la figura del mostro Putin l'invasore...
Io dal canto mio mi sono già espresso in altri post e concordo con quella teoria che non gli interessa nulla della democrazia...appena potranno scappare in europa saremo invasi...l'ucraina sara' terra desolata di poveri ed anziani.
desolantemente pubbliche... purtroppo anche i fascisti ucraini continuano a sparare cazzate tipo che vogliono anche la polonia orientale...

sono dei pazzi.. puo' essere anche che l'abbiano fatto a posta per venire in europa a seguito di una concordata guerra civile...

Comunque nel frattempo da fonti ufficiose , e da un mio contatto nello stato maggiore italiano, sembra che i golpisti di kiev abbiano fallito il reclutamento del contingente e abbiano chiesto ai paesi europei in crisi l'invio di contractors.

Tuttavia nel report sembra che l'ucraina possa pagare i mercenari privati solo per 3 o sei mesi.. mentre a belgorod in russia ci sono 10 mila soldati cinesi schierati assieme ai russi, e una colonna cinese di 1000 soldati ha catturato 40 soldati ucraini che avevano sconfinato, si sta cercando di capire cosa siano venuti a fare a belgorod.
Missino Missino
male
italiano2014@email.it
Missino

smile_confused Il video di Kharkov,dimostra soltanto che il clima è di guerra civile. Un linciaggio di proporzioni allucinanti che ricorda i tempi della guerra civile in Italia 75 anni fa. In Crimea come a Kharkov sono di etnia e lingua russa ma nessuna legge al mondo può permettere di linciare dei cittadini! La Crimea cosi come le città di confine sono "russe" e la totalità della gente si dichiara russa,ma sono sotto la amministrazione ucraina. Estremisti di destra ? può darsi! La gente del vecchoio regime sovietico ne ha piene le scatole e non ne vuol più sentire la puzza; e cosi si chiariscono i fatti di Piazza Maidam e gli abbattimenti delle statue di Lenin e gli assalti devastanti alle sedi del piccolo Partito Comunista Ucraino!
Non prendere atto di questa realtà vuol dire negare l'evidenza! Forse uno stato federale con due ucraine può essere la salvezza per tutti,anche perchè Putin non permetterà mai che Kiev scivoli verso la Unione Europea!!smile_shades
Oleg Capovani
male
oleg_guitar@fastwebnet.it
Olegsvjatoslav

Andrea, so che è un off topic, ma potresti sistemare la visualizzazione del forum?
Su opera le parole sono in ordine strano, su explorer prima ballava tutto ora non si apre neanche.
Così non mi è possibile partecipare smile_cry
Oleg Capovani
male
oleg_guitar@fastwebnet.it
Olegsvjatoslav

Ora sono riuscito ad entrare con Explorer, ma non visualizzo video e l'ordine delle parole è sempre anarchico.
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

: )))))
)))))
Anche per me risulta difficile leggere i post, le parole sono mischiate in un`insalata poco comprensibilesmile_confused
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

E' perchè usate o Opera o un browser vecchio (aggiornate il browser).
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Webmaster:
E' perchè usate o Opera o un browser vecchio (aggiornate il browser).
vi informo, che il nuovo governo ucraino ha annullato tutte le transazioni fatte da janukovic con cinesi e indiani, sequestrato i loro acquisti in ucraina, e espulso anche degli uomini di affari cinesi e indiani...

loro quindi hanno mandato 17000 soldati alla frontiera russo/ucraino in supporto all'esercito russo, perche' sono incazzati.

Stanno tirando il limite... attenzione e' molto grave la situazione.
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Dominedio:
vi informo, che il nuovo governo ucraino ha annullato tutte le transazioni fatte da janukovic con cinesi e indiani, sequestrato i loro acquisti in ucraina, e espulso anche degli uomini di affari cinesi e indiani...

loro quindi hanno mandato 17000 soldati alla frontiera russo/ucraino in supporto all'esercito russo, perche' sono incazzati.

Stanno tirando il limite... attenzione e' molto grave la situazione.
Fonte della notizia?
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Oggi al Telegiornale di La7 han fatto vedere un servizio sulle donne Ukraine che manifestavano in Crimea e la speaker ha detto che erano arrivati moltissimi manifestanti dal Nord Est dell`Ukraina, sfidando i posti di blocco russi, apposta per manifestare contro la guerra e contro l`annessione della Crimea alla Russia. Hanno intervistato una donna e questa - in russo - ha esordito dicendo... Io vengo da Leopoli...
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Angelok112:
Oggi al Telegiornale di La7 han fatto vedere un servizio sulle donne Ukraine che manifestavano in Crimea e la speaker ha detto che erano arrivati moltissimi manifestanti dal Nord Est dell`Ukraina, sfidando i posti di blocco russi, apposta per manifestare contro la guerra e contro l`annessione della Crimea alla Russia. Hanno intervistato una donna e questa - in russo - ha esordito dicendo... Io vengo da Leopoli...
si leopoli: dall'ovest...

comunque caro angelok, i cinesi e gli indiani hanno detto che se gli ucraini non gli restituiscono i soldi, l'invasione dell'ucraina la faranno loro.

Personalmente fossi ucraini piu' che dei russi sarei preoccupato del nuovo primo ministro Jaseniuk, e' riuscito a fare incazzare contemporaneamente cinesi e indiani, manca solo una bestemmia a allah alla mecca, e un insulto a ryad a maometto e siamo a posto: 4 miliardi di persone incazzate.

Sostenendo questo governo in ucraina , mettiamo a rischio la nostra sopravvivenza.