Russia Oggi Russia Oggi: Notizie dalla Russia!Russia Oggi
Russia Oggi > Forum Russia-Italia > Destinazioni > Bielorussia

Bella Bielorussia

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Carlo Scaglione
male
carlo.scaglione@libero.it
Yr_Wolf

Scusate la domanda forse un po' fuori tema. Una cittadina Bielorussa è tenuta a munirsi di visto per andare in Ukraina (Kiev, Odessa, etc.)?? Chiedo questo perchè mi è balenata la pazza idea (folle) di inventarmi tra qualche mese un giro ancora "più largo". Mi spiego: per me andare a Kiev non richiederebbe visto (è già un passaggio in meno, tanto di guadagnato smile_regular), se per Lei pure, ci si incontra là ... Bingo!! smile_teethsmile_teeth (oltretutto BY-UKraina non è lontanissimo, ci si può andare con pochissimo tempo anche in treno). Qualcuno ne sa qualcosa?
Luca L
male
tigershark_it@yahoo.it
Blackeagle1975

Che io sappia pure loro vanno in UA (e Russia) senza visto.
Hai fatto bingo...:)
Carlo Scaglione
male
carlo.scaglione@libero.it
Yr_Wolf

Blackeagle1975:
Che io sappia pure loro vanno in UA (e Russia) senza visto. Hai fatto bingo...:)

WOW!!! Grazie !! (spero che la proposta non verrà bocciata...) Era un modo per potersi incontrare quest'inverno e bypassare i -15°C che prima o poi arriveranno là. Lo so che non è molto patriottico ripiegare sull'Ukraina smile_teethsmile_wink, ma ognuno si organizza come può... Ma forse a Kiev fa anche là -14°C d'inverno??
Ilina Micheli
female
ellymichel@libero.it
Volk

Ciao a tutti! Chissà se qualcuno mi può aiutare a capire meglio una situazione: oggi ho chiamato in Bielorussia per parlare con la famiglia di un bambino che conosco; questa famiglia vive in un villaggio, vicino a Cecersk (chi c'è stato? Com'è?).
La nonna mi ha comunicato che domani codesto bimbo (ha 10 anni e mezzo) parte e va in sanatorio patamosto cehrnobilsaska zona (perché loro vivono nella zona bielourssa più colpita dal disastro di Chernobyl, se non ho capito male).
Siccome anche l'anno scorso mi era stato detto che il bambino era stato 2 volte in sanatorio, non riesco a capire che cosa voglia dire; o, per meglio dire, so che questi sanatori non sono per bambini gravemente malati, assomigliano alle colonie italiane: i bambini vanno in un posto con un gruppo ed il personale qualificato per seguirli,giusto? Ma non ho capito dove vanno esattamente (al lago? in collina? in campagna?), che cosa fanno (giocano e fanno i compiti con le educatrici?), perché, ad es., lui che ha 10 anni va oramai da quando ne aveva 7-8 mentre la sorellina non ci va mai (lei ha 9 anni)?.
Forse mandano solo i bambini più problematici? In sanatorio i bambini vengono visitati e sottoposti ad esami medici?
Ma adesso in Bielorussia ci sono le vacanze scolastiche??
La nonna mi ha detto che il bimbo non fa proprio i salti di gioia all'idea di andarci ed io sono molto preoccupata!
Mi potete dare ulteriori informazioni sui sanatori bielorussi??



Джорджо Рианна
male
giorgiorianna@tiscali.it
Giorgiorianna

Volk:
Ciao a tutti! Chissà se qualcuno mi può aiutare a capire meglio una situazione: oggi ho chiamato in Bielorussia per parlare con la famiglia di un bambino che conosco; questa famiglia vive in un villaggio, vicino a Cecersk (chi c'è stato? Com'è?). La nonna mi ha comunicato che domani codesto bimbo (ha 10 anni e mezzo) parte e va in sanatorio patamosto cehrnobilsaska zona (perché loro vivono nella zona bielourssa più colpita dal disastro di Chernobyl, se non ho capito male). Siccome anche l'anno scorso mi era stato detto che il bambino era stato 2 volte in sanatorio, non riesco a capire che cosa voglia dire; o, per meglio dire, so che questi sanatori non sono per bambini gravemente malati, assomigliano alle colonie italiane: i bambini vanno in un posto con un gruppo ed il personale qualificato per seguirli,giusto? Ma non ho capito dove vanno esattamente (al lago? in collina? in campagna?), che cosa fanno (giocano e fanno i compiti con le educatrici?), perché, ad es., lui che ha 10 anni va oramai da quando ne aveva 7-8 mentre la sorellina non ci va mai (lei ha 9 anni)?. Forse mandano solo i bambini più problematici? In sanatorio i bambini vengono visitati e sottoposti ad esami medici? Ma adesso in Bielorussia ci sono le vacanze scolastiche?? La nonna mi ha detto che il bimbo non fa proprio i salti di gioia all'idea di andarci ed io sono molto preoccupata! Mi potete dare ulteriori informazioni sui sanatori bielorussi??

ciao volk ! c' è una differenza tra "sanatorio" e "internat" ! nel primo appunto vanno i bambini e non solo , per seguire una serie di cure per il corpo , non ci si deve fare tradire dal nome "sanatorio " che da noi in Italia ha un significato un po brutto ! Non ti devi meravigliare di questo perche li in effeti le malatie dovute alla catatrofe sono diffussime purtroppo dalla popolazione !
Internat invece è un posto dove stanno veramente i casi gravi e disperati dovuti all esposizione di radiazioni , quindi persone nate con gravi malformazioni ! ( ti consiglio di andarci , a quei bimbi farebbe molto piacere se vai a trovarli , e ne hanno bisogno ) !
Quindi nel caso del bambino che conosci tu non ti devi preocupare sta solo andando a fare Inalazioni , massaggi e qunt altro possno aiutarlo a star meglio !Se hai qualche domanda chiedi pure

Giorgio
Ilina Micheli
female
ellymichel@libero.it
Volk

Quindi inalazioni e massaggi...ma massaggi tipo riflessologia plantare? Per i piedi, le ossa ecc...oppure massaggi estetici?
Nei sanatori i bambini fanno anche attività sportiva? Che cosa gli danno da mangiare? Come mai in Bielorussia ci sono adesso le vacanze? E questi sanatori si trovano in collina, al lago o dove? Mandano lì i bambini non gravi ma comunque con problemi di salute? Di che tipo?? Io ho notato che questo bimbo ha un inizio di vitiligine e perde facilmente sangue dal naso...per questo lo porto al mare con me in estate, speriamo che sole e mare lo aiutino!
Джорджо Рианна
male
giorgiorianna@tiscali.it
Giorgiorianna

Questa Estate sono stato in un sanatorio per fare un ciclo di massagi , fanghi caldi terapeutici , inalazioni ( ingulazia )per curare un po il mio fisico provato dal lavoro pesante , questo ad Anapa sul mar Nero !
I Sanatori sono diffusi in tutta la russia e ex republiche sovietiche !
C era gente di tutte le eta e con tanti problemi diversi , volendo c e anche il reparto estetista sia per donna ma anche per uomo !
L ambiente è sempre accogliente ! per i bambini ci sono sempre giochi , per chi ha handicap mentali c' è chi li segue e se il bimbo ha problemi motori ci sono addeti specializzati che gli fanno massagi e gli fan fare esercizi motori ! insomma è un bel posto !
ci vanno tutti nei sanatori , donne uomini vecchi e bambini anche solo per farsi dei massagi per rilassare il corpo , io per natale ho gia prenotato il mio ciclo di massagi ! potresti andare anche tu insieme a questo bambino visto che ci sei !
è certo che i casi gravi non vanno in sanatorio perche non è un ospedale !

Certo che purtroppo non ti puoi meravigliare se il bambino perde sangue dal naso oppure ha il capogiro ! stare lontani dalla zona in cui abita per lui puo essere solo un toccasana , sole e mare italiani per loro sono una manna dal cielo !!! Per lo meno lo visto dalle migliaia di bambini bielorussi che venivano qi in sardegna anni fa !!
Carlo Scaglione
male
carlo.scaglione@libero.it
Yr_Wolf

Giorgiorianna:
Questa Estate sono stato in un sanatorio per fare un ciclo di massagi , fanghi caldi terapeutici , inalazioni ( ingulazia )per curare un po il mio fisico provato dal lavoro pesante , questo ad Anapa sul mar Nero ! I Sanatori sono diffusi in tutta la russia e ex republiche sovietiche ! C era gente di tutte le eta e con tanti problemi diversi , volendo c e anche il reparto estetista sia per donna ma anche per uomo ! L ambiente è sempre accogliente ! per i bambini ci sono sempre giochi , per chi ha handicap mentali c' è chi li segue e se il bimbo ha problemi motori ci sono addeti specializzati che gli fanno massagi e gli fan fare esercizi motori ! insomma è un bel posto ! ci vanno tutti nei sanatori , donne uomini vecchi e bambini anche solo per farsi dei massagi per rilassare il corpo , io per natale ho gia prenotato il mio ciclo di massagi ! potresti andare anche tu insieme a questo bambino visto che ci sei ! è certo che i casi gravi non vanno in sanatorio perche non è un ospedale ! Certo che purtroppo non ti puoi meravigliare se il bambino perde sangue dal naso oppure ha il capogiro ! stare lontani dalla zona in cui abita per lui puo essere solo un toccasana , sole e mare italiani per loro sono una manna dal cielo !!! Per lo meno lo visto dalle migliaia di bambini bielorussi che venivano qi in sardegna anni fa !!

Scusate la curiosità, anch'io ho sentito che molte persone adulte in Bileorussia in estate vanno in Sanatorio. Per i bambini mi immagino che sia gratis o quasi, penso ci siano dei turni, No? Ma per gli adulti? E' gratis pure per loro? E' in convenzione con il posto di lavoro? O forse si paga una cifra accettabile? O forse è addirittura un piccolo lusso? In media quanti gg. di ferie hanno durante l'anno?
Natallia Casavola
female
natallia.c@alice.it
Baba73

Yr_Wolf:
Scusate la curiosità, anch'io ho sentito che molte persone adulte in Bileorussia in estate vanno in Sanatorio. Per i bambini mi immagino che sia gratis o quasi, penso ci siano dei turni, No? Ma per gli adulti? E' gratis pure per loro? E' in convenzione con il posto di lavoro? O forse si paga una cifra accettabile? O forse è addirittura un piccolo lusso? In media quanti gg. di ferie hanno durante l'anno?

i sanatori (sarebbe da definire "casa di cura e riposo") non sono gratuiti per nessuno,ne per adulti ne per i bambini.Sono convenzionati con ASL,pediatri di base e anche alcuni posti di lavoro;però se uno vuole,puo pagarsi 10 giorni senza nessun impegnativa (un'pò come le terme qui).La cifra non è indifferente,costicchiano,va in base alle cure offerte.Si mangia bene,pensione completa,si dorme in stanza singola o doppia,vi sono tutti i specialisti possibili ed immaginabili.
Ci vanno in primis chi ha le malattie croniche,problemi di salute-portano dietro una cartella medica e li segue un dottore specializzato. Sono divisi in varie tipologie-apparato respiratorio,sistema cardiovascolare ecc..Alcuni grandi sanatori hanno più reparti sotto lo stesso tetto.Quello per i bambini è a parte(cioè se una famiglia vuole andare tutti è 4,mamma,papà e 2 figli-vanno lì dove possono stare tutti insieme,ma se un bambino ci deve andare da solo-va in quello pediatrico).Non é un ospedale,si sta bene,alla sera ci sono vari intratennimenti e animatori,cinema,festicciole ecc.
Natallia Casavola
female
natallia.c@alice.it
Baba73

Volk:
Quindi inalazioni e massaggi...ma massaggi tipo riflessologia plantare? Per i piedi, le ossa ecc...oppure massaggi estetici? Nei sanatori i bambini fanno anche attività sportiva? Che cosa gli danno da mangiare? Come mai in Bielorussia ci sono adesso le vacanze? E questi sanatori si trovano in collina, al lago o dove? Mandano lì i bambini non gravi ma comunque con problemi di salute? Di che tipo?? Io ho notato che questo bimbo ha un inizio di vitiligine e perde facilmente sangue dal naso...per questo lo porto al mare con me in estate, speriamo che sole e mare lo aiutino!

Ti consiglio vivamente di non preoccuparti,chiedi come si chiama il sanatorio e il luogo dove si trova,ed io ti diro dov'è si trova.In BY non ci sono le vacanze ancora,ci sarà 1 settimana a novembre e dopo quelle 2 natalizi,ma non c'entrano le cure con la scuola:li dentro la scuola c'è,i bambini portano dietro i libri e al mattino studiano,pomeriggio fanno le cure(prescritte dal medico-se ha bisogno di un massaggio glielo fa una persona specializzata sulla prescrizione medica, o ignalazioni,fanghi,fototerapia ecc).Quando ritorna,tuo bimbo avrà tanto di pagella con i voti da dare alla scuola.Si mangia molto bene 5 volte al giorno,prendono le vitamine,se il tuo bimbo ha l'anemia avrà tanto di bistecca che la nonna non credo che possa comprarla...
Si,mandano i bambini con problemi di salute-e tuo visto la zone dove abita,ne avrà da vendere.
Ho fatto accompagnatrice di questi bimbi per 8 anni,lo sai che tutto il sangue si rinnova in giro di un mese-immaggina solo quanto puo fare bene mare,sole,buon cibo e tuo amore!
Maria Aimar
female
cieloestivo@libero.it
Ariel

Sono stata moltissime volte in Bielorussia ed inizio anche a saper leggere e più o meno a saper parlare in lingua russa.
Conosco molto bene i villaggi della zona intorno a Chechersk, perchè da lì arrivano i bambini accolti da parecchie associazioni che accolgono i bambini per il risanamento terapeutico dalla contaminazione radioattiva.
Nel villaggio che visito da due a tre volte l'anno, solo due famiglie sono composte da padre e madre genitori di tutti i bambini che vivono nella casa.
In genere, "il padre" è il terzo o il quarto "marito" e figli sono del primo, del secondo ecc...Oppure proprio la figura paterna non c'è! Bevono tutti, un po' meno le donne; meglio non andare nel villaggio in un giorno festivo, perché per loro festeggiare vuol dire ubriacarsi a volontà!
I bambini, sono denutriti, perchè spesso l'unico pasto loro garantito è quello offerto gratuitamente dalla scuola. Il livello scolastico degli stessi è inferiore alla norma e non corrisponde mai, come livello qualitativo alla classse frequentata.
Natallia Casavola
female
natallia.c@alice.it
Baba73

Ariel:
Sono stata moltissime volte in Bielorussia ed inizio anche a saper leggere e più o meno a saper parlare in lingua russa. Conosco molto bene i villaggi della zona intorno a Chechersk, perchè da lì arrivano i bambini accolti da parecchie associazioni che accolgono i bambini per il risanamento terapeutico dalla contaminazione radioattiva. Nel villaggio che visito da due a tre volte l'anno, solo due famiglie sono composte da padre e madre genitori di tutti i bambini che vivono nella casa. In genere, "il padre" è il terzo o il quarto "marito" e figli sono del primo, del secondo ecc...Oppure proprio la figura paterna non c'è! Bevono tutti, un po' meno le donne; meglio non andare nel villaggio in un giorno festivo, perché per loro festeggiare vuol dire ubriacarsi a volontà! I bambini, sono denutriti, perchè spesso l'unico pasto loro garantito è quello offerto gratuitamente dalla scuola. Il livello scolastico degli stessi è inferiore alla norma e non corrisponde mai, come livello qualitativo alla classse frequentata.

ma ti posso fare una domanda?sei per caso amica/figlia/sorella di un utente con nome Volk?
Джорджо Рианна
male
giorgiorianna@tiscali.it
Giorgiorianna

In effeti Baba non hai tuti i torti ! i luoghi comuni e le cose per sentito dire abbondano un po troppo ultimamente !!
Ilina Micheli
female
ellymichel@libero.it
Volk

No, non è mio/a parente. E' solo una persona che ha espresso la propria idea della Bielorussia.
Maria Xyz
female
seraserena@excite.it
Mashama

Anche io sono stata nella zona ed è proprio così!
Andrea Michel
male
rocciask@gmail.com
Wolverine

Chechersk:
Ciao, sono stata ben sedici volte in Bielorussia, proprio nei villaggi intorno alla zona di Chechersk. Fermo restando che amo la Bielorussia non posso non notare il modo di vivere del popolo bielorusso dei villaggi.
Quasi tutti i bambini vivono con la madre, perché il padre è sparito subito, spesso nella stessa famiglia ci sono più bambini, figli di più padri diversi, tutti ubriaconi e "latitanti".
Alle cinque del pomeriggio gli uomini e le donne tornano dal lavoro al kolchoz e gli uomini sono già ubriachi di vodka o "samogon".
I bambini ricevono il pasto a scuola e meno male...Poiché le madri spesso ubriacone anche loro, a casa non preparano nulla!
Quando la situazione degenera, il governo provvede a togliere la tutela ai genitori e raccoglie i bambini prima in un "prijut", ricovero provvisorio e poi definitivamente in un "internat" orfanotrofio. Il governo passa ai genitori o ai nonni un pagamento mensile per il mantenimento dei bambini. Ciao!

Anche io sono stato in Bielorussia e più precisamente a Pinsk, concordo con quello che hai scritto.
In questo momento sto vivendo un'esperienza tremenda, da qualche anno accolgo un bimbo per due periodi all'anno (3 mesi estate e 1 mese inverno). Beh che dire, lui è bimbo meraviglioso e reciprocamente ci siamo innamorati l'uno dell'altro tanto da decidere di adottarlo...ma purtroppo questo sogno per il momento non è possibile perchè il bambino è prigioniero di una cosiddetta famiglia "educatrice". Viene sfruttato per i lavori casalinga e nella dacia e poi ...è meglio che mi fermo qui. Ad ogni modo nell'ultimo viaggio fatto da pochissimo ho conosciuto delle persone splendide alcune di esse appartenenti ai servizi sociali bielorussi che le quali ci hanno promesso di aiutarci.
Ilina Micheli
female
ellymichel@libero.it
Volk

Scrivendo certe cose non si vuole certo dire che tutte o quasi le madri bielorusse siano snaturate...devo dire però che la maggior parte dei bambini che vengono ospitati qui in Italia hanno situazioni poco belle: fratelli e sorelli lo sono sempre da parte di madrte, di padre mai perché le madri hanno fatto bambini con 2-3-4 uomini diversi nel giro di poco tempo pur non navigando nell'oro, figure paterne quasi del tutto inesistenti, nonni che spesso mantengono con la loro pensione le figlie che si sono ritrovate ragazze madri a 18 anni, madri mezze o del tutto alcolizzate che non si occupano più di tanto dei figli, madri che si dimenticano di preparare il pranzo o la cena ai bambini, tipo come ai miei, tant'è che erano abituati all'anarchia assoluta!!! Bisogna precisare però che i bambini che vengono in vacanza in Italia sono sicuramente bambini bisognosi, altrimenti non verrebbero mandati! Adottare un bambino bielorusso non è facile ma non impossibile. I miei non lo sono perché la madre biologica è viva anche se le è stata tolta la custodia dei figli già quand'erano piccolini però c'è la nonna che riesce a curarli...certe volte mi domando che cosa accadrà quando la nonna verrà a mancare ma preferisco non pensarci. A proposito di bambini bielorussi, colgo l'occasione per esprimere le mie condoglianze alla famiglia del piccolo Igor Lushanka, morto qualche giorno fa durante il suo soggiorno in Italia presso una famiglia di Bergamo: una tragica fatalità ha voluto che il bambino cadesse nella piscina semi vuota mentre stava andando in bicicletta, battendo la testa.
Il bambino aveva otto anni e andare in bici era una sua grande passione.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Alcune situazioni, mi pare di capire molte e forse troppe, sono davvero drammatiche..
Ad ogni modo complimenti per il tuo altruismo e per tutto ciò che fai..
Volk ma hai 2 account? Sei sempre tu la Wolk ex Volk?
Ilina Micheli
female
ellymichel@libero.it
Volk

Sì, Giovannone ho due account...una volta non riuscivo ad entrare col mio acount Volk e così ho ripetuto la registrazione. Non saprei come eliminare uno dei due, perciò li tengo entrambi. Sul mio altruismo ci sarebbe molto da discutere: in realtà non sono un tipo molto altruista e socevole, anzi, sono un'anima piuttosto solitaria ed un tipo che non ama mai appoggiarsi agli altri; se posso però mi piace aiutare e dedicarmi a qualche cosa. In realtà la scelta d'iniziare ad ospitare un bambino bielorusso non ha avuto radici altruistiche, non più di tanto: ero semplicemente stufa di fare le stesse cose e così ho sentito la necessità di buttarmi, da bravo Scorpione, in qualche cosa di nuovo e così ho fatto. Ho ospitato per due anni in casa dei miei genitori, poi mi sono sposata ed ho continuato insieme a mio marito; mio marito non era troppo propenso ad ospitare il primo anno di matrimonio io sì, mi ha dato retta e lì è avvenuto l'incontro che in un certo senso ha cambiato la mia vita! Il bambino è venuto per 2 anni con un comitato, poi, siccome quel comitato adottava la politica della rotazione continua tranne casi eccezionali tipo il mio bambino (che non parlava) ci siamo rivolti altrove ed abbiamo continuato con lui perché secondo me un bambino così aveva bisogno di stbilità, di una seconda casa e tenerlo due estati e poi basta non gli avrebbe creato il necessario punto di riferimento. Per 4 anni è venuto solo in estate poi abbiamo iniziato ad ospitarlo pure in inverno e bisogna dire che non è male nemmeno il periodo invernale: loro hanno modo di festeggiare un Natale diverso, noi abbiamo la compagnia, li porto al lago e pattiniamo sul ghiaccio, giochiamo a briscola (a lui piace da morire giocare a carte! Forse in Bielorussia non si usa? ), andiamo per centri commerciali. La bambina viene da meno tempo, avevvamo saputo da un'educatrice che la nonna stava preparando i documenti per mandarla in Italia e così io mi sono offerta d'impeto al telefono senza parlarne con mio marito. Ma lui è un santo e non si è arrabbiato, mi ha detto che se io ero felice anche lui lo era. La bambina si è presentata problematica: euneresi notturna, ribellioni, scarsa igiene (tipo: pampers pieno di pipì messo sotto il letto!! anziché buttarlo nella spazzatura), diffidenza per il cibo simulando di vomitare mentre assaggiava piatti nuovi che mi erano costati 2 ore di lavoro per non darmi soddisfazione, qualche CYKA e DINACHO solo perché le davo delle regole. Ma non ho voluto cedere ed ho accolto la sfida ed oggi devo dire che sono contenta della scelta fatta. A tutt'oggi non mancano i momenti di sconforto, quel senso di fallimento che ogni tanto mi viene quando loro hanno i momenti no o quando li porto al mare e non sembrano voler collaborare per aiutarmi ma poi ci sono anche le soddisfazioni.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Davvero bello questo racconto. Vorrei chiederti qualcosa a riguardo ma ora proprio non ho tempo. A presto :)

Link correlati volontariato in Bielorussia
Ragazze bielorusse
patente in bielorussia
BIelorussia Minsk
Salve! Mi presento: Papavero-Rosso
**aksana, minsk, interprete-guida, aiuto per voi**
lavoro in bielorussia
comprare casa
Guida (Bielorussia)
viaggio in bielorussia
il visto: questo sconosciuto...
registi bielorussi
icone bielorusse ecc...
numeri cellulari bielorussia
visto per la bielorussia
vacanza in bielorussia
rubli bielorussi
Berlusconi in Bielorussia
Salve! Mi presento: Beppe111
volo da bielorussia
acquapark a mosca
matrimonio bielorusso
bielorussi in italia
Patente in Bielorussia
Bielorussia - viaggio
bellezze
Bielorussia
cittadina bielorussa
bielorussia
Bellezza
bella zì
una bella storia
visto bielorusso